Archivio dell’Unità, ecco la risposta di Staino

Il direttore dell’Unità Sergio Staino ha risposto per email alla mia richiesta di chiarimenti sull’improvviso black out dell’archivio storico on line del giornale fondato da Antonio Gramsci. Ecco il testo:

Mi dicono che l’archivio è al sicuro su Nas e che è solo una questione di server. Sembra che i server che utilizzava l’Unità siano obsoleti e vadano rinnovati. Credo sia il pagamento eccessivo di questi ultimi che ha creato la sospensione. Alla prossima riunione del Consiglio di Amministrazione che si terrà tra pochi giorni porremo il problema. L’importante è che l’archivio sia al sicuro, poi vedremo come riattivarlo.
Un abbraccio
Sergio



Annunci

8 pensieri su “Archivio dell’Unità, ecco la risposta di Staino

  1. Grazie per le informazioni!
    Io avevo scritto una mail alla redazione ma non ho ricevuto risposta. Speriamo che rendano l’archivio nuovamente disponibile il prima possibile.

    Mi piace

  2. Il PD di RENZIvuole fare la vecchia Dc. .non è più un partito di sinistra ma di sinistrato che difendono solo il loro stipendio…ed è per quello che non li voterò più stando cosi le cose…..

    Mi piace

  3. Caro direttore, a più di un mese dalla sua risposta, l’archivio risulta ancora oscurato. Sono un ricercatore italiano che lavora per l’Universidade Nova de Lisboa, non potendo in questo momento tornare nel nostro bel paese, ho bisogno per il mio lavoro di consultare il giornale online. Penso, peraltro, di non essere l’unico ad avere questa necessità. In questo senso ci sono novità? O dobbiamo rassegnarci?

    Liked by 1 persona

  4. Caro direttore, l’archivio risulta ancora oscurato.

    Come uno storico che indaga i legami tra politica cilena e italiana, ho bisogno di accedere al archivio on line de L’Unità scomparso

    Come ricercatore e cittadino del mondo mi colpisce l’assoluta mancanza di spiegazioni dei responsabili di un patrimonio storico e culturale che non puo svanire nell’aria.

    Liked by 1 persona

  5. Tutto ciò è vergognoso. Mettiamo che ci sia un giovane storico che abbia la necessità di consultarlo per le proprie ricerche. Cosa dovrebbe fare?!? Sono sempre più disgustato!

    Mi piace

  6. Siamo a fine giugno e dell’archivio non c’è ancora nessuna traccia. Forse però è meglio così…non avete niente a che fare con quel giornale…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...