l’Unità contro Camusso, che tristezza

​Leggo l’Unità, leggo l’editoriale di Sergio Staino contro la Cgil e contro Susanna Camusso e mi prende una profonda tristezza per come ci siamo ridotti. Per come la logica del “o stai con me o stai contro di me” ci ha ridotti. O meglio per come abbia ridotto alcuni di noi, che non si sono accorti di quante tossine siano state iniettate nel corpo della  sinistra negli ultimi anni. Quante ferite, quante spaccature, quante delusioni. 

Per carità, anche la Cgil è criticabile, anche Susanna Camusso lo è . Ma nelle parole di Staino non c’è traccia di un’analisi critica. C’è solo l’anatema e quel tono da scomunica dal sapore di Servire il popolo contro chi osa contraddire la legge del Capo ed è  colpevole solo perché non sostiene con passione e riconoscenza il Capo. 

A differenza di Staino (e di tanti che allora ci facevano la lezioncina da sinistra e oggi ce la fanno da destra), nel ’77 io stavo con Lama e con la Cgil contro quelli che assaltavano il comizio all’Università,  stavo con Berlinguer e il Pci contro quelli che tiravano le pietre e urlavano “via via la nuova polizia”. 

Sarà per questo che ho imparato a ragionare ascoltando gli altri e non ho mai pensato di avere la verità rivelata in tasca che invece avevano e hanno di solito gli estremisti. 

Sarà per questo che leggere certe cose sul giornale nel quale ho lavorato per 40 anni mi fa star male anche oggi che non ci lavoro più. 

Annunci

13 pensieri su “l’Unità contro Camusso, che tristezza

  1. Io sto con Staino, la Cgil fa solo,politica! Perché non si ribellò ai tempi della legge Fornero? Si è fatta sentire con la buona scuola, dopo che Renzi ha immesso nei ruoli oltre centomila insegnanti precari che la Cgil non ha mai difeso! E ha puntualmente criticato ogni,provvedimento del Governo Renzi, referendum compreso! E allora Staino ha ragione, mi dispiace per i nostalgici. Ma la realtà è questa!

    Mi piace

    • Non è vero quello che dici. Ma se tutti i partiti sono al governo quale interlocutore può avere un sindacato di sinistra la Lega? e poi il governo Monti ha una sua storia. Non cadiamo nella trappola del passato ma nemmeno in quella del futuro ! Ma quale futuro ha questo partito e L’Unità che lo rappresenta? E’ un partito innovativo è un partito progressista ? Con tutte le leggi che ha fatto contro i diritti e la democrazia dei lavoratori ! Meno male che non è passato il referendum…. Destabilizzare il sindacato è la parola d’ordine.

      Mi piace

    • Carissimo Pietro . Dscepolo della democrazia cristiana . Non ti devi dispiacere per noi nostalgici . Perché siamo i garanti per una nuova sinistra . Non in quella in cui abiti Te . Dove è traditrice del mondo del lavoro .

      Mi piace

    • l’unità è del segretario del pd che è renzi. e se nemmeno sull’unità posso scrivere bene di renzi, su quale altro posto mi devo informare? sul fatto o su la repubblica che sui dibattititi erano sempre uno contro tre! e i loro direttori e condirettori cosa hanno scritto a favore di renzi? ve lo devo scrivere io.? l’intellettualismo della sinistra radicale che ha sempre gareggiato e troneggiato tra di esso per prendere più condivisioni possibili, è morto e sepolto. ora visto lo spazio che bobo lascia a tutti noi della base, si vede bene che siete dei residualisti senza seguito solo pronti per portarsi a casa una manciata di voti. ora la gente vuole di più, con più durezza e sempre uniti anche c’è qualcuno che un qualche problema non lo condivide. ora la casa comune sta iniziando a crescere e mi auguro che renzi sia il direttore dei lavori. se ad altri non sta bene, saluti. non è obbligatorio stare nello stesso partito. fatevene un altro, magari con risultati più soddisfacenti di questi ultimi anni.

      Mi piace

  2. Si e’ triste quello che sta succedendo nella “sinistra italiana” e di conseguenza nella linea dell’unita’,giornale che ho diffuso porta a porta negli anni 70 e 80.Linea che a volte e’ piu’ di destra dei giornali della destra.

    Mi piace

    • Sinistra Italiana è ormai un partito …Cos hai contro?
      Forse intendi per sinistra italiana il PD? Toglitelo dalla mente … il PD è il neo partito della nazione… di sinistra ha perso qualsiasi riferimento … si intestardisce tenendo in piedi simulacri quali l unità scrivendo giornale fondato da Antonio Gramsci … ma Gramsci è stato colui che fondò il partito comunista italiano … lo stesso che il PD ha abiurato.

      Mi piace

      • non ho capito bene , ma mi sembre che ci prendi. le icone non bastano più. le gente, anche nella sua ignoranza lo ha capito da un pezzo. il comunismo è mortp nel dicembre del 1989. suicidandosi. ora occorre muoversi verso orizzonti come quelli della società socialista europea riformista. o il fascismo!

        Mi piace

      • quante stupidaggini avete ancora in testa, con un cadavere già sepolto do 30 anni. sveglia, muovetevi, il mondo non vi aspetta!

        Mi piace

    • l’unità è di destra come tuo nonno. l’unità è un giornale che valuta chi fa e non chi solo discute per decenni e non operai mani su nessun fronte. oggi la verità sta nel pragmatismo. se la raggi faceva e proponeva era brava. ma visto quello che sta facendo è un disastro totale. e renzi visto le riforme che ha fatto, ha fatto splendidamente. poi ognuno è libero di pensarla alla propria maniera.

      Mi piace

  3. non c’è più posto per il radicalismo nel nostro paese. occorre discutere e trovare punti d’insieme. è finita l’ora della grande cgil bloccante di ogni trattativa. la fine delle 1666 dell’albratros di roma hanno scoperto la facciata. senza nemmeno interrogare gli associati!!!!!! e chi ha sbagliato paghi!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...