In ricordo di Enrico, giornalista de l’Unità

Non ricordo il momento esatto in cui ho conosciuto Enrico Pasquini. Diciamo che lo conoscevo da sempre, da quando ho messo piede nella redazione dell’Unità in via dei Taurini 19 nel lontano 1978. Lui era già lì, con i suoi blocchi di menabò, il tipometro, penne, matite, pennarelli, sempre chino sui fogli a dare una…

Serve una rifondazione del Pd

Non si può ripensare il futuro di Roma, e con esso il futuro della sinistra a Roma, senza compiere un’analisi spietata dei gravi errori commessi. Parliamo delle radici del declino che sono ben piantate tra il disastro della destra di Alemanno sindaco, il bubbone di Mafia Capitale, la drammatica crisi del Pd e la cacciata…

Dieci flash (e una breve conclusione) sulla sinistra del Vittoria

Noterelle sparse sull’iniziativa della sinistra Pd al Teatro Vittoria di Roma. 1. C’è un bel po’ di gente non c’è dubbio, diciamo un migliaio di persone tra platea, balconata, quelli che restano in piedi (tanti, forse troppi) e qualcuno fuori. Ci sono molti capelli bianchi, ma anche tanti giovani, più di quanti ci si potesse aspettare:…

Aboliamo il Partito della Nazione

Il povero Alfredo Reichlin si sarà pentito amaramente di aver usato per primo, un paio di anni fa sull’Unità, l’espressione partito della nazione. Lui intendeva dire, usando una formula gramsciana, che il Pd doveva essere un partito di sinistra che guarda agli interessi nazionali del Paese e che tenta di rappresentare la spinta alla ricostruzione…

Ma il Pd ci crede all’unità del centrosinistra?

Ma il Pd ci crede all’unità del centrosinistra o fa finta e insegue il miraggio dell’autosufficienza? Leggo sull’Unità un corsivo del segretario regionale Pd della Toscana Dario Parrini (fan di Blair e di Benn e acerrimo critico di Corbyn) il quale sostiene che la sinistra in Francia è prima con il 36% dei voti. Aggiunge…