Speranza e miseria, le parole del 2014

Scelte così, a caso, saltellando tra i post che ho scritto in questi mesi. Messe in ordine (quasi) casuale e colorate (quasi) a caso. Le parole di ieri e di domani. Le parole per dirlo. Le parole per sperare.   lavoro regole speranza ripresa assunzioni sfida devozione nostalgia investimenti passione scossa sinistra elettore deboli pregiudizi…

Lavoro, c’è qualcosa che non va

E’ vero, l’efficacia o meno delle norme previste dalla legge sul lavoro (smettiamola di chiamarlo Job’s Act, siamo in Italia) si verficherà sul campo come scrive oggi Gad Lerner. Qualcuno dice che già a fine gennaio si potrà capire se ci sarà un’inversione di tendenza nelle assunzioni a tempo indeterminato o meno e soprattutto se…

Speranza e devozione

Sono così perché sono stato quello che ero in un tempo gelato come un ignaro soldato nella guerra senza la divisa e negate le stellette succhiavo la mia vita a labbra strette Accettavo ogni limite, ogni divieto tutto il recinto m’appariva consueto stavo in quel confine con ordine sereno indenne per ogni nuova privazione ché…

Lettera di Natale a Matteo Renzi

Caro Matteo Renzi mi permetto di usare il tu come si fa tra persone che condividono la stessa passione politica nella sinistra italiana. Come ricorderai ci siamo visti la prima volta a Firenze, nell’agosto del 2009, quando venni nella tua stanza da neosindaco a intervistarti per l’Unità. Allora eri un astro nascente e volevamo capire…

Il Capo dello Stato non si decide su twitter

Imminente: la parola pronunciata da Napolitano a proposito delle sue dimissioni ha messo in subbuglio il mondo politico e creato non pochi patemi d’animo. E’ giusto che sia così, perché l’elezione del nuovo presidente della Repubblica è un passaggio delicato e rischioso, come lo è sempre stato. Il Colle è un crocevia importante nella topografia…

E’ il Pd, bellezza. Ma quale Pd?

Sui giornali si legge di processi, pubblici ministeri, accuse e condanne. No, non siamo in Procura. E’ un’altra storia e si potrebbe dire, parafrasando Humphrey Bogart: è il Pd bellezza. Ma è un Pd come non si voleva che fosse e che forse è venuto così perché nessuno in fondo lo ha curato. Chi lo…

Confessione (amara) di un uomo di sinistra

E ora che cosa rispondo a chi mi dice: sono tutti uguali, tutti rubano alla stessa maniera? Che cosa rispondo a chi mi ripete che la politica è roba sporca, che tanto destra o sinistra non fanno differenza perché ognuno si fa gli affari propri? Che cosa rispondo ai miei figli ai quali ho insegnato…