Roma, qualcosa non torna

Scusate ma qualcosa non mi torna. Roma è stata spogliata dalla Banda di Mafia Capitale, per anni i suoi capi dominavano il Campidoglio ai tempi di Alemanno, hanno lucrato sugli immigrati. Altri pilotavano appalti e comandavano nelle aziende municipalizzate sistemando amici, camerati e parenti. Le casse del Comune sono state svuotate senza che la città ne avesse alcun benificio. Anzi, la città è degradata, incattivita, impoverita.
In tutto questo una parte del Pd ha chiuso un occhio, un’altra parte li ha chiusi tutti e due e un’altra ancora ha partecipato al banchetto senza ritegno. E ora vogliamo far dimettere Ignazio Marino – pur con tutti i limiti che ha mostrato e non sono pochi – per due piatti di spaghetti, una tagliata di Fassona e una bottiglia di vino da 55 euro?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...